CORSO: L’INTERVENTO EDUCATIVO-RIABILITATIVO IN PRESENZA DI MINORAZIONE GRAVE E COMPLESSA

Pubblicato il Autore Domenico VaccaroLascia un commento

19/23 AGOSTO 2014 CENTRO DI FORMAZIONE “TERESA FUSETTI”

Via della Fontana, 5 – 37021 Corbiolo di Bosco Chiesanuova (VR) Tel. 045 7050512

La persona in condizione di gravità richiede, strategie educative, didattiche e psicologiche individualizzate. Gli operatori per rispondere a tali esigenze, hanno bisogno di una metodologia  valutativa e di intervento che sia orientata ad analizzare, in maniera approfondita, le caratteristiche funzionali della persona e del contesto di riferimento. Alla luce di queste considerazioni. Il corso è destinato a: educatori,insegnanti di sostegno, pedagogisti, psicologi, assistenti alla comunicazione, operatori di base, operatori della riabilitazione, ecc.. Nell’ambito del corso si realizzeranno attività di discussione su casi clinici, simulazioni e illustrazioni di schede operative, allo scopo di orientare il corsista a meglio progettare un PEI che guardi al Progetto di Vita. Verrà illustrato ai corsisti come utilizzare: procedure di diagnosi psicoeducativa e di valutazione (procedure ed approcci);  definire e classificare il comportamento;   Individuare i parametri dell’osservazione (frequenza, durata, intensità);  utilizzare Sistemi di osservazione diretta;   la predisposizione di spazi inclusivi e l’adattamento di unità didattiche ai fini dell’inclusione; eseguire un’ analisi Funzionale del Comportamento – i programmi di rinforzo;  le tecniche di prompt, di fading e chaning; Il costo della risposta; l’estinzione; il time out;  l’overcorrection;  lo shaping; – Il  modeling; i sistemi di monitoraggio, verifica e valutazione dell’intervento;la comunicazione aumentativa alternativa, i sistemi e i codici di comunicazione ( segnaletico oggettuale, pittografico). I CONDUTTORI DEL CORSO: Rinalda Montani, docente di pedagogia – Università di Padova;  Mauro Mario Coppa, psicologo e psicoterapeuta, Lega del Filo D’oro (AN); Sonia Benedan, pedagogista, responsabile tiflologa e della formazione del Centro non Vedenti  di Brescia;  Michela De Rosa e Domenico Vaccaro pedagogisti Fondazione MAC Insieme. CONDIZIONI GENERALI PER L’ISCRIZIONE   Il contributo per le spese di organizzazione e di segreteria e a copertura parziale dei costi, per il materiale didattico, per le slide, per la cancelleria ed i servizi alberghieri (pensione completa in camera doppia) e la sala è fissato in € 230,00, di cui € 200,00 per le spese alberghiere ed € 30,00 per il materiale didattico e di cancelleria. Per chi volesse iscriversi senza risiedere in albergo il contributo spese è di € 30,00. La prenotazione dell’iscrizione è subordinata alla compilazione del modulo di iscrizione presente sul sito della Fondazione (chi volesse può anticipare telefonicamente la prenotazione al numero telefonico della Fondazione (089.23.60.81) e al versamento del contributo spese, di cui sopra (€ 30,00) sul c/c bancario intestato a Fondazione MAC insieme, via di Porta Angelica, 63 – 00193 Roma (IBAN: IT16Q0335901600100000014901) entro il 31/05/2014. La quota residua (€ 200,00) per chi risiede in albergo dovrà essere versata nel primo giorno d’inizio del corso, direttamente presso il Centro di formazione. Il corso è a numero chiuso; saranno accettate le prime 25 iscrizioni. Gli organizzatori si riservano il diritto di cancellare il corso, nel caso in cui non venisse raggiunto un numero minimo di iscrizioni. In questo caso il contributo versato verrà restituito ad ogni iscritto a mezzo assicurata postale o tramite bonifico bancario. Il contributo per le spese di organizzazione e di segreteria non verrà restituito in caso di regolare svolgimento del corso ed assenza del corsista.   SPECIALE PROMOZIONE   Ai partecipanti al corso sarà rimborsato Il biglietto aereo e o di treno previa presentazione del documento di acquisto. L’uso della macchina preventivamente autorizzato sarà rimborsato a € 0,30 onnicomprensivo di ogni spesa.

A tutti i corsisti si propone la partecipazione presso l’Arena Di Verona allo spettacolo “Madama Butterfly “di Giacomo Puccini. Il MAC provvederà ad acquistare e a fornire a prezzo agevolato i biglietti per l’ingresso.

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Fondazione MAC insieme, Via Vernieri 34, 84125- Salerno, telefono e fax: 089236081 email: segreteria@fondazionemacinsieme.org   ATTESTATO: Il Movimento Apostolico Ciechi è accreditato dal M.I.U.R., con decreto del 23/05/2007, come soggetto riconosciuto per la formazione del personale della scuola. Il Movimento Apostolico Ciechi, rilascerà ai partecipanti, che avranno frequentato almeno il 90% delle ore del corso, attestato di frequenza.   NOTE LOGISTICHE: Corbiolo è un piccolo ma vivace paese della montagna veronese, nella Lessinia centrale. E’ una frazione del comune di Bosco Chiesanuova.  Si trova tra prati e boschi a 850 m sul mare in una bella posizione panoramica: da Corbiolo lo sguardo spazia a nord verso Bosco Chiesanuova e verso le cime più altre dei Lessini fino al Monte Carega; a sud si vede la città di Verona e la Pianura Padana fino agli Appennini; ad ovest si può scorgere il Lago di Garda e la catena del Monte Baldo. Corbiolo di Boscochiesanuova (VR) si trova a soli 27 km da Verona  e a 117 km da Venezia. L’uscita autostradale consigliata è Verona-Est (sulla A4); seguire poi le indicazioni per “Bosco Chiesanuova –  Lessinia”. Corbiolo si trova sulla sinistra rispetto alla Strada Provinciale principale, dopo il paese di Cerro Veronese, in direzione Bosco Chiesanuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *