Il progetto: Itinerari Possibili (cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in base alla l.383/00 l.f)

Pubblicato il Autore Domenico VaccaroLascia un commento

“Itinerari Possibili”, progetto che ha avuto inizio a luglio 2012 e si concluderà a giugno 2013. Si rivolge a famiglie  e a operatori scolastici e sociali che vivono  e lavorano con persone non vedenti pluriminorate e pluriminorate psicosensoriali.

Le attività si svolgeranno in alcuni territori delle Regioni: Liguria, Marche ed Emilia Romagna, Campania, Basilicata, Puglia, Sicilia e Sardegna.

La Fondazione MAC insieme, nell’ambito del progetto, ha avviato  l’attuazione della procedura per la presa in carico della persona non vedente pluriminorata, a  Salerno e a Siracusa; inoltre, con i gruppi diocesani del MAC, collaborerà  per la realizzazione delle  seguenti attività: percorsi di accompagnamento della famiglia, che si configurano come veri e propri laboratori di pedagogia, che hanno lo scopo di fluidificare meglio la relazione educativa all’interno della famiglia; percorsi di accompagnamento della persona disabile, in alcune zone, vi è una prevalenza di persone adulte seguite, in ragione di ciò si prevede di realizzare  due weekend formativi concepiti come  percorsi di “accompagnamento” della persona disabile verso una più facile “indipendenza” dal contesto familiare, con obiettivi di vita autonoma e indipendente; percorsi di accompagnamento dei fratelli e delle sorelle, sono pochi gli studi sulla fratrìa e ancora di meno le esperienze di intervento. A tale scopo vorremmo organizzare un piccolo gruppo terapeutico (5-8 bambini) di fratelli e sorelle di età compresa tra gli 11 e i 13 anni, che partendo dall’analisi del vissuto di ciascun bambino, che abbia come obiettivo far sperimentare agli stessi, in un ambiente ludico, delle strategie volte a migliorare le capacità relazionali; percorsi formativi per insegnanti ed educatori, saranno strutturati  workshop su tematiche relative alla disabilità visiva e plurima e week end residenziali di formazione, di aggiornamento e di approfondimento; consulenza e accompagnamento a distanza, in videoconferenza bidirezionale ed in tempo reale,  permetterà a persone, che hanno difficoltà a raggiungere la sede, di avere un primo contatto sul piano educativo/didattico. Il servizio si attiverà, in via sperimentale, presso la sede di Salerno, per  2 ore a settimana.

Per info: futuropresente@movimentoapostolicociechi.itsegreteria@fondazionemacinsieme.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *